ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Covent Garden nel pallone

Lettura in corso:

Il Covent Garden nel pallone

Dimensioni di testo Aa Aa

Centomila palloncini posso bastare per il londinese Covent Garden? Siamo alla prima prova per il fotografo francese Charles Pétillon a Londra che

Centomila palloncini posso bastare per il londinese Covent Garden? Siamo alla prima prova per il fotografo francese Charles Pétillon a Londra che ha riempito i soffitti di uno dei luoghi piu’ frequentati della capitale britannica con una matassa di palloncini dalla luce cangiante.

Pétillon è un fanatico dei palloncini ma il suo scopo è quello di mostrare sotto un altro aspetto il sito storico.

Ci sono voluti 25 assistenti per gonfiare e organizzare questa scultura aerea. ‘Heartbeat’ si estende per 54 metri essendo larga 12 e simula il battito cardiaco con una luce interna che cambia. Sarebbe il simbolo della storia, l’energia e il dinamismo della zona.

L’installazione rientra in un programma culturale del Covent Garden che ha invitato anche artisti come Alex Chinneck, Jeff Koons, Damien Hirst per posizionare qualcosa nei suoi spazi.
‘Heartbeat’ è visibile fino al 27 settembre.