ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: duplice attentato, almeno 28 morti

In Yemen un doppio attacco ha colpito una moschea nella capitale Sana’a, controllata dai miliziani sciiti Houthi. Almeno 28 le vittime e 75 feriti

Lettura in corso:

Yemen: duplice attentato, almeno 28 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

In Yemen un doppio attacco ha colpito una moschea nella capitale Sana’a, controllata dai miliziani sciiti Houthi. Almeno 28 le vittime e 75 feriti. La firma è quella della filiale nel Paese del sedicente “Stato islamico”. La strategia è sempre la stessa. Un attentatore suicida si è fatto esplodere all’interno della moschea quando i fedeli erano in preghiera.

È successo nel quartiere di al-Yarraf, luogo di culto degli sciiti della tribù Houthi a cui il cosiddetto “Stato islamico” ha dichiarato guerra.

La seconda esplosione c‘è stata 20 minuti dopo ed è stata causata da un’autobomba fatta saltare mentre erano al lavoro i soccorsi. Sangue anche a nord di Sana’a, nella provincia Amran, dove sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco due operatori della Croce Rossa. Ancora non è chiaro chi ci sia dietro questo attacco.