ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo 2020: accuse di plagio, il comitato organizzatore ritira il logo dei Giochi

Il comitato organizzatore dei Giochi di Tokyo 2020 ha deciso di ritirare il logo ufficiale della manifestazione. Una decisione maturata dopo le

Lettura in corso:

Tokyo 2020: accuse di plagio, il comitato organizzatore ritira il logo dei Giochi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il comitato organizzatore dei Giochi di Tokyo 2020 ha deciso di ritirare il logo ufficiale della manifestazione. Una decisione maturata dopo le accuse di plagio rivolte dal designer belga Olivier Debie al suo collega giapponese Kenjiro Sano.

Secondo Debie il logo di Tokyo 2020 è una copia di quello da lui realizzato per il Teatro di Liegi. Il comitato organizzatore, dopo aver difeso inizialmente l’originalità del logo, ha deciso di fare marcia indietro: alla base delle scelta le ombre su Sano, già accusato di plagio in passato per altri suoi lavori.

Per gli organizzatori un altro problema dopo le polemiche delle ultime settimane sulla lievitazione dei costi per la costruzione degli impianti.