ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse ancora in rosso a causa della Cina

Altra giornata pesante per le Borse, contagiate anche questa settimana dal rosso delle piazze asiatiche. L’indice del settore manifatturiero cinese

Lettura in corso:

Borse ancora in rosso a causa della Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Altra giornata pesante per le Borse, contagiate anche questa settimana dal rosso delle piazze asiatiche.

L’indice del settore manifatturiero cinese, sceso in territorio di contrazione ad agosto (49,7 punti), ha trascinato al ribasso Shanghai (-1,2%) e Tokyo (quasi -4%).

Nel Vecchio Continente Francoforte, Parigi e Madrid hanno ceduto tutte oltre due punti percentuali.

A Milano il FTSE Mib ha chiuso a -2,24%: non è dunque bastata la notizia della revisione al rialzo allo 0,3% del Pil italiano nel secondo trimestre.

Nemmeno il titolo Eni, che ancora festeggia la scoperta di un maxi-giacimento di gas in Egitto, è riuscito a terminare in positivo.

Nessuna ripercussione, invece, sul versante del debito: lo spread BTP-Bund rimane fermo intorno ai 120 punti base. Euro su dollaro in aumento oltre 1,12 e 60.