ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eni scopre giacimento di gas in Egitto, "il più vasto del Mediterraneo"

Eni scopre un vasto giacimento di gas in Egitto, definendolo il più grande mai trovato nel Mediterraneo. Il gigante italiano dell’energia lo ha

Lettura in corso:

Eni scopre giacimento di gas in Egitto, "il più vasto del Mediterraneo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Eni scopre un vasto giacimento di gas in Egitto,
definendolo il più grande mai trovato nel Mediterraneo. Il gigante italiano dell’energia lo ha localizzato nella zona di esplorazione Zohr che gestisce al 100% dallo scorso anno.

Il giacimento si trova a circa 1450 metri di profondità, su un settore di 100 chilometri quadrati, con un potenziale di 850 miliardi di metri cubi di gas. Secondo Eni – presente nel Paese da 60 anni – contribuirà a soddisfare la domanda di gas naturale dell’Egitto per decenni.

Secondo osservatori egiziani lo sfruttamento del giacimento favorirebbe la riapertura di molte imprese. Dal canto suo l’Italia – ha spiegato l’amministratore delegato di Eni Claudio Descalzi – avrà l’opportunità di importare una parte del gas che l’Egitto non userà.

La scoperta potrebbe avere anche ripercussioni politiche con il rafforzamento dei rapporti tra i due Paesi, segno ne è la telefonata del primo ministro italiano Matteo Renzi al presidente egiziano al Sissi per commentare la notizia.