ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: presidente in esilio Hadi, lottiamo contro espansione iraniana

Una guerra contro l’espansione iraniana: così il presidente yemenita in esilio ha definito la lotta contro i ribelli sciiti Houthi, che continua

Lettura in corso:

Yemen: presidente in esilio Hadi, lottiamo contro espansione iraniana

Dimensioni di testo Aa Aa

Una guerra contro l’espansione iraniana: così il presidente yemenita in esilio ha definito la lotta contro i ribelli sciiti Houthi, che continua tuttavia a fare vittime tra i civili.

Abd Rabbu Mansour Hadi lo ha affermato durante una visita in Sudan, dove è stato ricevuto dal presidente Omar al Bashir, accusato di genocidio e crimini contro l’umanità dalla Corte Penale Internazionale. Il Sudan fa parte della coalizione anti-Houthi guidata dall’Arabia Saudita.

“C‘è l’espansione iraniana in Iraq, Siria, Libano”, ha detto Hadi. “Quando gli Houthi sono entrati a Sanaa hanno detto di aver occupato quattro capitali del mondo arabo”.

Un bombardamento della coalizione domenica ha ucciso 36 lavoratori di un impianto di imbottigliamento nella provincia settentrionale di Hajjah.

Nei giorni scorsi 65 persone, in gran parte civili, sono morte a Taiz, nel sud del Paese, mentre a Hodeidah, sul Mar Rosso, è stata colpita una scuola, un bambino e due uomini hanno perso la vita. Cinque mesi di bombardamenti hanno provocato la morte di oltre 4300 persone.