ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ue-Ucraina, Mosca non fa abbastanza per rispettare gli accordi di Minsk

Bruxelles ha ribadito il suo appoggio all’Ucraina. L’occasione è stato l’incontro tra Poroshenko, Tusk e Juncker avvenuto giovedì nella capitale

Lettura in corso:

Ue-Ucraina, Mosca non fa abbastanza per rispettare gli accordi di Minsk

Dimensioni di testo Aa Aa

Bruxelles ha ribadito il suo appoggio all’Ucraina. L’occasione è stato l’incontro tra Poroshenko, Tusk e Juncker avvenuto giovedì nella capitale belga. L’Unione europea,che si appresta a riaprire i negoziati sul gas russo punta il dito contro Mosca.

“La Russia non sembra voler rispettare i propri doveri. La pace e la stabilità in Ucraina” ha affermato il Presidente della Commissione europea “Passano attraverso la messa in atto di quanto previsto dagli accordi di Minsk”.

Poroshenko che all’inizio della settimana ha incontrato anche Angela Merkel e François Hollande chiede a Mosca di arrivare a una tregua entro la fine del mese ha escluso la firma di nuovi accordi di pace con Mosca.

“E’ importante per l’Ucraina poter contare sull’appoggio di Germania e Francia. Non sono soltanto due Paesi importanti, ma rappresentano l’intera Unione europea. Escludo che ci sia un terzo accordo di Minsk”.

Nelle 24 ore precedenti la visita di Poroshenko a Bruxelles il conflitto tra l’esercito ucraino e i separatisti nel Donbass ha vissuto una nuova escalation di violenza. 7 i soldati ucraini rimasti uccisi e 13 quelli rimasti feriti.