ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Duplice omicidio in diretta tv in Virginia: una vendetta per la strage di Charleston

Una vendetta per la strage nella chiesa di Charleston dove il 17 giugno furono assassinati nove afroamericani: sarebbe questa la ragione che ha

Lettura in corso:

Duplice omicidio in diretta tv in Virginia: una vendetta per la strage di Charleston

Dimensioni di testo Aa Aa

Una vendetta per la strage nella chiesa di Charleston dove il 17 giugno furono assassinati nove afroamericani: sarebbe questa la ragione che ha armato in Virginia la mano di Vester Lee Flanagan. 23 pagine di verità inviate alla Abc News e ora al vaglio degli inquirenti. Si conclude con queste rivelazioni la giornata di sangue in diretta tv costata la vita alla cronista Alison Parker e al cameraman Adam Ward. Questo è il video della sparatoria filmato e poi pubblicato sui social media dallo stesso killer, l’afroamericano Vester Lee Flanagan, 41 anni, ex collega delle vittime nell’emittente locale WDBJ7. Sono morti, invece, sul colpo Alison Parker, 24 anni, e il cameraman Adam Ward, 27 anni. I due sono stati freddati mentre stavano realizzando un’intervista in diretta in un centro commerciale di Moneta. L’intervistata è Vicki Gardner, direttrice della Camera locale di Commercio, rimasta ferita ma in condizioni stabili dopo un intervento chirurgico. Dopo essere stato fermato dalla polizia al termine di un inseguimento sulla statale 66, il Killer ha rivolto l’arma contro di sé dentro la sua automobile ed è morto poche ore dopo all’ospedale.