ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions: la Lazio naufraga a Leverkusen, biancocelesti eliminati

Sfuma a Leverkusen il sogno della Lazio di partecipare alla prossima Champions. I biancocelesti perdono 3-0 a Leverkusen nel ritorno di playoff e

Lettura in corso:

Champions: la Lazio naufraga a Leverkusen, biancocelesti eliminati

Dimensioni di testo Aa Aa

Sfuma a Leverkusen il sogno della Lazio di partecipare alla prossima Champions. I biancocelesti perdono 3-0 a Leverkusen nel ritorno di playoff e mancano la qualificazione alla fase a gironi. Il Bayer rimonta l’1-0 dell’andata con le reti di Calhanoglu (40’), Mehmedi (48’) e Bellarabi (88’). I biancocelesti disputeranno l’Europa League assieme a Napoli e Fiorentina.

Dopo un anno di assenza, il Manchester United torna nell’Europa che conta. I Red Devils travolgono 4-0 il Bruges, già battuto 3-1 all’andata. Wayne Rooney trascina lo United con una tripletta (20’, 49’ re 57’), Ander Herrera chiude i conti al 63’.

Il Cska Mosca batte 3-1 in rimonta lo Sporting e ribalta il 2-1 dell’andata. Gutierrez (36’) illude i portoghesi, poi si scatena l’ex romanista Doumbia, autore di una doppietta (49’ e 72’). Musa firma il gol qualificazione all’85’.

Il Bate Borisov elimina il Partizan. I bielorussi perdono 2-1 fuori casa ma si qualificano in virtù dell’1-0 dell’andata. Ospiti in vantaggio con Stasevic (25’), ai padroni di casa non bastano l’autorete di Zhavnerchik (74’) e il gol di Saponjic (93’).

Impresa storica dell’Astana, che pareggia 1-1 sul campo dell’Apoel Nicosia (reti di Stilic e Maksimovic) e diventa la prima squadra kazaka a qualificarsi per la fase a gironi della Champions.