ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: mandato esplorativo al leader della sinistra radicale Lafazanis

Il leader dell’Unione Popolare, il neo-nato partito della sinistra radicale ellenica, riceve il terzo mandato esplorativo per la possibile formazione

Lettura in corso:

Grecia: mandato esplorativo al leader della sinistra radicale Lafazanis

Dimensioni di testo Aa Aa

Il leader dell’Unione Popolare, il neo-nato partito della sinistra radicale ellenica, riceve il terzo mandato esplorativo per la possibile formazione di un governo. L’incarico conferito dal Capo dello Stato Prokopis
Pavlopoulos a Panagiotis Lafazanis, che guida il gruppo nato dalla dissidenza interna di Syriza, sarebbe tuttavia destinato a cadere nel vuoto secondo tutte le previsioni, aprendo la strada alle elezioni anticipate.

“Sfrutteremo questo mandato per dimostrare che l’unica cosa positiva per il Paese è un nuovo Parlamento maggioritariamente contrario al piano di salvataggio” ha detto Lafazanis.

La strada del voto in settembre si fa sempre più concreta dopo il fallimento di un precedente tentativo di creare un esecutivo di coalizione da parte di Evangelos Meimarakis, leader del centro-destra di Nea Dimokratia.

Al momento la scelta del Primo Ministro uscente Alexis Tsipras di tornare a sottoporre il proprio mandato al consenso popolare sembrerebbe compatibile con gli equilibrii delle forze politiche in campo.

Ieri la portavoce del governo aveva parlato del 20 settembre come possibile data delle elezioni, data tuttavia non ancora ufficialmente fissata. Tsipras ha per ora ostentato ottimismo ribadendo che Syariza punta a un “chiaro mandato di 4 anni”.