ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: uomo spara in campo nomadi, muoiono quattro persone

Sparatoria in un campo di nomadi nel nord della Francia: un uomo, ubriaco, armato di un fucile da caccia ha ucciso tre membri di una famiglia, una

Lettura in corso:

Francia: uomo spara in campo nomadi, muoiono quattro persone

Dimensioni di testo Aa Aa

Sparatoria in un campo di nomadi nel nord della Francia: un uomo, ubriaco, armato di un fucile da caccia ha ucciso tre membri di una famiglia, una donna, il figlio di sei mesi e il nonno, martedì pomeriggio. Uno dei gendarmi intervenuti è morto in ospedale a causa delle ferite riportate.

Il campo nomadi si trova a Roye, poco più di 100 chilometri a nord di Parigi. Accoglie le cosiddette “gens du voyage”, cittadini senza fissa dimora e itineranti che stazionano in apposite aree comunali previste dalla legge.

Feriti gravemente un bambino di tre anni, un gendarme e l’aggressore cui la polizia ha sparato alle gambe. Il movente potrebbe essere una disputa all’interno del campo. La situazione dopo la sparatoria era molto tesa: un piccolo gruppo della comunità nomade ha intimato a un giornalista di allontanarsi, due inviati radiofonici sono stati picchiati.