ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Emergenza migranti. Al vertice franco-tedesco Merkel e Hollande chiedono a Europa risposta omogenea

In Germania è caccia al migrante. Scontri tra estremisti di destra e polizia sono avvenuti a Heidenauer nella notte davanti ad un nuovo centro di

Lettura in corso:

Emergenza migranti. Al vertice franco-tedesco Merkel e Hollande chiedono a Europa risposta omogenea

Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania è caccia al migrante. Scontri tra estremisti di destra e polizia sono avvenuti a Heidenauer nella notte davanti ad un nuovo centro di accoglienza per richiedenti asilo. La tensione era alta anche questo lunedì mattina dopo che domenica un gruppo di estremisti di destra ha attaccato la polizia. Il bilancio è stato di 31 poliziotti feriti.

Estremisti si sono infiltrati nella manifestazione pacifica organizzata da oltre 600 persone a sostegno dei rifugiati.

All’improvviso si sono staccati dal corteo ed hanno iniziato a lanciare pietre e petardi. Gli agenti hanno risposto con spray urticante.

Una figuraccia per la Germania di fronte al mondo. Che Angela Merkel ha sottolineato al termine dell’incontro con François Hollande. Così la Cancelliera: “Si è creata un’amosfera aggressiva e xenofoba che non può essere accettata. È vergognoso come i neonazisti cerchino di propagare il loro messaggio, ma è ugualmente vergognoso che famiglie con bambini simpatizzino e supportino queste tipo di manifestazioni”.

Solo nei Balcani, attraverso la porosa frontiera fra Macedonia e Serbia, sono entrate oltr 10.000 persone in pochi giorni. Situazione insostenibile per lo stesso Hollande: “È una responsabilità che non può essere lasciata a un paese in particolare, ma che riguarda tutta l’Europa. Vediamo le tensioni che questo può provocare. Mi associo a quanto affermato dalla Merkel. Quanto è accaduto in Germania interpella le nostre coscienze”.

Una risposta europea, leggi certe e applicate in maniera omogenea e comunitaria da tutti, è quello che i rappresentanti franco-tedeschi hanno chiesto a Bruxelles, mentre però non rallentano gli sbarchi sulle coste italiane e nel mediterraneo si continua a morire.