ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vuelta: alla BMC la cronosquadre inaugurale, che non vale però per la generale

Peter Velits, della BMC Racing, è la prima maglia rossa della Vuelta 2015, iniziata sabato con la cronosquadre da 7.4 km, da Puerto Banus a Marbella

Lettura in corso:

Vuelta: alla BMC la cronosquadre inaugurale, che non vale però per la generale

Dimensioni di testo Aa Aa

Peter Velits, della BMC Racing, è la prima maglia rossa della Vuelta 2015, iniziata sabato con la cronosquadre da 7.4 km, da Puerto Banus a Marbella. Una tappa che non vale pero’ ai fini della classifica generale. A causa della sua pericolosità, dovuta alle strade strette e insabbiate, era stato infatti deciso alla vigilia di neutralizzare il tempo. La squadra statunitense si prende comunque il successo, con 1’‘ secondo di vantaggio sulla Tinkoff-Saxo di Peter Sagan.

E’ una vera e propria passeggiata, invece, quella del Team Sky. Capitanati dal vincitore dell’ultimo Tour de France, Chris Froome, i ciclisti della squadra britannica hanno preferito, cosi’ come molti altri, non prendersi inutili rischi, tagliando il traguardo a oltre un minuto di distacco dalla BMC.

La vera Vuelta inizia quindi domenica, con il primo arrivo in volata, dopo i 158 km pianeggianti da Alhaurin de la Torre a Caminito del Rey.