ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: Erdogan annuncia "elezioni anticipate il 1° novembre"

La Turchia tornerà alle urne il prossimo primo novembre. La conferma arriva dal presidente Recep Tayyip Erdogan che ha deciso di non conferire

Lettura in corso:

Turchia: Erdogan annuncia "elezioni anticipate il 1° novembre"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Turchia tornerà alle urne il prossimo primo novembre. La conferma arriva dal presidente Recep Tayyip Erdogan che ha deciso di non conferire l’incarico al leader dell’opposizione, dopo che Ahmed Davutoglu non è riuscito a dare vita ad un’esecutivo. Un governo ad interim si occuperà dell’ordinaria amministrazione.

“Condurremo il paese a elezioni anticipate – ha annunciato Erdogan al termine di una visita in moschea a Istanbul – In questo processo la persona che incaricherò formerà un governo di transizione composto da parlamentari e, se necessario, da ministri esterni al parlamento. Questo governo di transizione porterà il Paese alle urne. La data delle nuove elezioni sarà il 1° novembre. La Turchia andrà di nuovo alle urne”.

Alle elezioni parlamentari del 7 giugno il partito di Erdogan, l’Akp, ha perso la maggioranza assoluta per la prima volta dal 2002. Il capo dello Stato puntava alla maggioranza dei due terzi, necessaria per modificare la costituzione.