ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Petrolio: calo dei prezzi pesa su monete russa e kazaka

Il calo dei prezzi del petrolio mette a dura prova Russia e Kazakhstan. Il rublo ha toccato nuovi minimi su oltre sei mesi, l’euro ha oltrepassato la

Lettura in corso:

Petrolio: calo dei prezzi pesa su monete russa e kazaka

Dimensioni di testo Aa Aa

Il calo dei prezzi del petrolio mette a dura prova Russia e Kazakhstan. Il rublo ha toccato nuovi minimi su oltre sei mesi, l’euro ha oltrepassato la soglia di 75 nel cambio. Il petrolio, principale fonte di entrate, rischia di aggravare ulteriormente la recessione in Russia dove restano deboli i consumi e le vendite al dettaglio sono diminuite di oltre il 9% a luglio rispetto a un anno prima.

Crolla anche la moneta del Kazakhstan, economia strettamente legata a quella della Russia assieme alla quale fa parte della comunità euroasiatica. Il tenge ha perso oltre il 20% del proprio valore dopo che il governo ha deciso di non intervenire più sui mercati, ma di lasciare spazio al regime fluttuante della domanda e dell’offerta, per lottare contro l’inflazione.