ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: si cerca il sospetto attentatore

Per l’attentato a Bangkok, la polizia tailandese ricerca un giovane ripreso dalle telecamere di sicurezza. Capelli mossi, occhiali, maglietta gialla

Lettura in corso:

Thailandia: si cerca il sospetto attentatore

Dimensioni di testo Aa Aa

Per l’attentato a Bangkok, la polizia tailandese ricerca un giovane ripreso dalle telecamere di sicurezza. Capelli mossi, occhiali, maglietta gialla, è entrato nel tempio con uno zainetto e ne è uscito senza, poco prima dell’esplosione.

Il primo ministro thailandese Prayuth Chan-Ocha ha promesso che i responsabili verranno presto scovati e ha affermato che qualunque fosse la loro motivazione, non cambia la gravità del gesto.

La strage potrebbe avere matrice politica, contro la giunta militare al potere, o religiosa, ma soprattutto sembra voler colpire il turismo.

“Sono venuto qui per la prima volta – commenta Grant Wieczorek, uno statunitense – e non sono sicuro che sarei venuto se questo fosse successo prima che prenotassi il biglietto, ma ora che sono qui non c‘è ragione per non andare avanti, anche se bisogna fare i conti con questo.”

L’area intorno al tempio buddista di Erwan è stata isolata per i rilievi necessari alle indagini. Intanto sale il bilancio delle vittime. Almeno 22 i morti, tra cui nove cittadini di altri paesi asiatici, e 123 i feriti.