ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba: riaperta l'ambasciata Usa

La riapertura dell’ambasciata statunitense a Cuba suggella il nuovo corso tra i due Paesi. La bandiera a stelle e strisce è tornata a sventolare

Lettura in corso:

Cuba: riaperta l'ambasciata Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

La riapertura dell’ambasciata statunitense a Cuba suggella il nuovo corso tra i due Paesi.

La bandiera a stelle e strisce è tornata a sventolare all’Avana dopo 54 anni, portata dagli stessi tre Marine che l’ammainarono allora. E, dopo 70 anni dall’ultima visita di un membro dell’amministrazione statunitense, John Kerry ha presenziato alla cerimonia, prima di incontrare separatamente il ministro degli Esteri cubano, l’arcivescovo cattolico e anche un gruppo di dissidenti.

“Siamo sicuri che è il momento di avvicinarci – ha detto in spagnolo il segretario di Stato americano -. Due popoli non nemici o rivali, ma vicini. È il momento di dispiegare le nostre bandiere per far sapere al mondo che ci auguriamo reciprocamente solo il meglio.”

La cerimonia è stata arricchita dai versi del poeta statunitense di origine cubana Richard Blanco, che ebbe anche l’onore di partecipare alla cerimonia di reinsediamento di Obama nel 2012.
“Oggi il mare ci sta ancora dicendo: la fine di tutti i nostri dubbi e timori si perde nell’azzurro brillante del nostro orizzonte comune. Respirare insieme, guarire insieme.”