ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: camion bomba in un mercato, l'isil provoca una strage a Baghdad

L’esplosione di un camion bomba provoca almeno 70 morti e 200 feriti a Sadr city, quartiere di Baghdad. L’attacco, rivendicato dall’Isil, è avvenuto

Lettura in corso:

Iraq: camion bomba in un mercato, l'isil provoca una strage a Baghdad

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esplosione di un camion bomba provoca almeno 70 morti e 200 feriti a Sadr city, quartiere di Baghdad. L’attacco, rivendicato dall’Isil, è avvenuto nel mercato di Jameela, uno dei più affollati della capitale irachena, poco dopo l’alba.

È l’attentato più grave che si verifica a Baghdad da quando il primo ministro Haider al-Abadi si è insediato, un anno fa.

Sadr city, quartiere sciita, è uno dei bersagli dei miliziani sunniti dell’Isil che occupano vaste aree nel nord ovest del Paese. La strage di Baghdad arriva in una fase di forti tensioni politiche in Iraq. Il primo ministro, Haider al-Abadi, ha varato nei giorni scorsi un piano di riforme anti-corruzione per fronteggiare il malcontento popolare.

Mercoledì, al-Abadi ha silurato il segretario generale del Consiglio dei ministri, Hamid Khalaf Ahmed, considerato un fedelissimo dell’ex premier Nuri al-Maliki, mentre parte di quello che era l’Iraq resta nelle mani dei fondamentalisti.