ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Giappone torna a produrre energia nucleare

A quattro anni da Fukushima, in Giappone si torna a produrre energia nucleare. È stato riavviato il reattore n.1 della centrale di Sendai, nella

Lettura in corso:

Il Giappone torna a produrre energia nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

A quattro anni da Fukushima, in Giappone si torna a produrre energia nucleare. È stato riavviato il reattore n.1 della centrale di Sendai, nella prefettura meridionale di Kagoshima. Inizierà a generare elettricità venerdì prossimo, per poi entrare nel ciclo commerciale a settembre.

Il nuovo impianto è il più sicuro al mondo per il governo di Tokyo, ma non convince ambientalisti e comitati degli evacuati di Fukushima.

Anche l’ex premier Naoto Kan, contrario al ritorno al nucleare, ha partecipato alla manifestazione. Su Sendai ci sono i dubbi degli esperti per la vicinanza di due vulcani attivi nel raggio di 60 chilometri.

“Spero lo chiudano – dice una giovane residente – La vita delle persone e l’ambiente sono più importanti dell’economia”.

“Questi nuovi standard per i quali il governo Abe ha ottenuto il via libera dall’agenzia di regolamentazione nucleare – spiega un militante ambientalista – hanno solo sollevato leggermente l’asticella della prevenzione per quanto riguarda terremoti e tsunami, ma in realtà sono pieni di falle”.

Dopo la catastrofe di Fukushima, i 48 impianti nucleari nipponici sono stati chiusi. Il governo conservatore vuole riaprire le centrali giudicate sicure, anche sei i sondaggi continuano a bocciare il ritorno al nucleare.