ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La conferma di Marquez e la sfida MotoGP-IndyCar

Benvenuti a Speed: dopo una pausa di 4 settimane, la MotoGP è tornata con il Gran Premio di Indianapolis. I piloti spagnoli hanno sinora dominato

Lettura in corso:

La conferma di Marquez e la sfida MotoGP-IndyCar

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a Speed: dopo una pausa di 4 settimane, la MotoGP è tornata con il Gran Premio di Indianapolis.

I piloti spagnoli hanno sinora dominato con 5 vittorie su 7, e per questa stagione la tendenza sembra destinata a continuare.

La prima fila è stata al 100% spagnola, ma sarà stato così anche durante la gara? Scopriamolo.

:::::

Indianapolis, vince Marquez

Marc Marquez vince il Gran Premio di Indianapolis di MotoGP, facendo propria la terza gara in stagione, seconda consecutiva, precedendo sul traguardo Jorge Lorenzo.

Terzo Valentino Rossi, al decimo podio su 10 nei Gran Premi di questo campionato, artefice di una rimonta strepitosa ai danni di Dani Pedrosa, quarto.

Andrea Iannone chiude quinto, a ben 21’‘ da Lorenzo, mentre Dovizioso giunge nono.

Marquez difende al meglio, dunque, l’imbattibilità negli Stati Uniti, sul circuito dal quale è sempre uscito vincitore.

What an epic #MotoGP race, don't you think?! Check out full results here: http://bit.ly/MotoGPRaceResultsINPf

Posted by MotoGP on Domenica 9 agosto 2015

Due le sfide predominanti nella sfida della competizione, in bilico sino alla fine: quella tra Marquez e Lorenzo per la vittoria, e tra Rossi e Pedrosa per il podio.

In classifica generale, Valentino Rossi vanta adesso 195 punti, sopravanzando di sole 9 lunghezze Lorenzo, a quota 186, terzo Marquez, a 139; quarto Iannone, attardato di 10 punti.

:::::

L’Indianapolis Motor Speedway è ricco di storia, tuttavia ospita la MotoGP solo dal 2008. E ogni appassionato di motociclismo sa che all’epoca poteva esserci un solo vincitore.

:::::

E vince sempre lui…

Quello di Indianapolis fu il 14esimo Gran Premio della stagione 2008, nonché la prima edizione ospitata su questo circuito nella sua conformazione ovale, particolarmente noto agli appassionati in quanto sede della famigerata “500 Miglia”.

#IndyGP, Warm Up: 4th 1'33.202 +0.503

Posted by Valentino Rossi VR46 Official on Domenica 9 agosto 2015

La vittoria andò, manco a dirlo, a Valentino Rossi, su Yamaha, ed a Nicolás Terol, su Aprilia, nella classe 125.

La classe 250, in cui la pole position era stata appannaggio dell’indimenticato Marco Simoncelli, su Gilera, non gareggiò, a causa dell’eccessivo vento dovuto al passaggio su Indianapolis dell’uragano Ike.

:::::

La MotoGP è ancora una novità tra gli sport a motore statunitensi. Quale modo migliore per promuoverla ad Indianapolis se non facendo guidare ad uno dei suoi migliori piloti una IndyCar?

:::::

Pedrosa batte Andretti

Una sfida atipica, quella andata in scena sulla pista di Indianapolis, tra la Honda di Dani Pedrosa e la monoposto IndyCar di Marco Andretti, con Nicky Hayden, campione MotoGP 2006, nelle insolite vesti di arbitro.

Nel tempio della velocità su 4 ruote, i 2 si sono dati battaglia.

Da un lato il padrone di casa, con la Dallara numero 27, dall’altro lo spagnolo, a sfidarsi sulle 16 curve del circuito stradale, percorso nella direzione seguita dal Motomondiale, opposta a quella su cui si è disputato il GPdi Indianapolis della IndyCar.

Il duello, davvero serrato, alla fine ha visto il successo di Pedrosa.

:::::

Speed termina qui: torneremo la prossima settimana con i migliori momenti che la MotoGP ha da offrire, direttamente dalla Repubblica Ceca.

Per ora, vi lasciamo con le immagini della vittoria di Peter Kildemand nel Danish Speedway Grand Prix.