ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Navi Mistral, accordo tra Parigi e Mosca sulla mancata consegna

Trovato l’accordo tra Francia e Russia: Mosca è stata indennizzata per la mancata consegna di due navi da guerra portaelicotteri Mistral a seguito

Lettura in corso:

Navi Mistral, accordo tra Parigi e Mosca sulla mancata consegna

Dimensioni di testo Aa Aa

Trovato l’accordo tra Francia e Russia: Mosca è stata indennizzata per la mancata consegna di due navi da guerra portaelicotteri Mistral a seguito delle sanzioni imposte a Mosca per la crisi ucraina.
Parigi ha restituito i 785 milioni di euro che erano stati anticipati e gli equipaggiamenti tecnici già installati. Il contratto, firmato nel 2011 dall’allora presidente Sarkozy, aveva un valore complessivo di un miliardo e 200 milioni. Il Cremlino rivendicava un indennizzo più alto, tenendo conto anche della costruzione di infrastrutture e dell’addestramento degli equipaggi, ma sembra che alla fine la posizione francese abbia prevalso. Le consegne, sospese nel novembre scorso, erano previste tra fine 2014 e l’autunno prossimo.