ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Macedonia: operazione contro l'ISIL. Arrestate nove persone

La polizia macedone ha arrestato nove persone accusate di far parte dell’ISIL. L’operazione si è svolta nella capitale Skopje e in altre quattro

Lettura in corso:

Macedonia: operazione contro l'ISIL. Arrestate nove persone

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia macedone ha arrestato nove persone accusate di far parte dell’ISIL. L’operazione si è svolta nella capitale Skopje e in altre quattro città del Paese. Gli arrestati, di età compresa fra i 19 e i 49 anni, erano
in possesso di passaporti falsi, grazie ai quali sarebbero
riusciti ad attraversare la Turchia e ad andare al fronte.

Tra le persone finite in manette c‘è anche l’imam di una moschea della capitale. Secondo le autorità locali l’uomo sarebbe il leader dell’organizzazione.

La polizia ricerca altre 27 persone, la maggior parte delle quali starebbe ancora combattendo nelle fila del sedicente Stato Islamico.

Una ventina le case perquisite soltanto a Skopye. Sequestrati computer, schede telefoniche e denaro.
Per tutti l’accusa è di essere legati alla rete che recluta adepti pronti a partire per combattere in Siria e in Iraq.