ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: attentati a Baghdad, scontri a Ramadi

Due auto imbottite di esplosivo hanno colpito due quartieri sciiti di Baghdad, provocando almeno 11 morti e decine di feriti. Il primo attacco

Lettura in corso:

Iraq: attentati a Baghdad, scontri a Ramadi

Dimensioni di testo Aa Aa

Due auto imbottite di esplosivo hanno colpito due quartieri sciiti di Baghdad, provocando almeno 11 morti e decine di feriti.

Il primo attacco, avvenuto a Sadr City vicino agli uffici dell’amministrazione locale, ha ucciso sette civili, tra cui due bambini, e ne ha feriti 18.
Il secondo è avvenuto nel distretto di al-Husseiniya e ha provocato quattro morti e 11 feriti.

Per il momento nessun gruppo ha rivendicato gli attentati.

Intanto, a un centinaio di chilometri dalla capitale, continuano gli scontri tra la polizia irachena e miliziani dell’Isil a Ramadi, il capoluogo della provincia di Al Anbar.
La città a maggio è stata occupata da jihadisti e in parte riconquistata dalle forze di governo a luglio.

In un villaggio a nord di Ramadi, un’autobomba ha ucciso almeno 15 soldati iracheni.