ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria: esercito attacca Boko Haram, liberati 178 ostaggi

Il supporto dell’aviazione nigeriana è stato determinante per liberare 178 ostaggi di Boko Haram nello Stato del Borno. Tra loro 101 bambini e 67

Lettura in corso:

Nigeria: esercito attacca Boko Haram, liberati 178 ostaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il supporto dell’aviazione nigeriana è stato determinante per liberare 178 ostaggi di Boko Haram nello Stato del Borno.

Tra loro 101 bambini e 67 donne. Nella stessa operazione è stato arrestato anche un comandante del gruppo salafita.

L’intervento segue la strage di Malari, dove 13 persone sono state uccise e diverse abitazioni distrutte perché gli abitanti del villaggio sono stati accusati di aver collaborato con l’esercito.

L’aviazione ha anche respinto un attacco al confine con il Camerun che fa parte della coalizione internazionale alla quale si è aggiunto, con l’impiego di 800 soldati, il Benin, dopo la visita del presidente nigeriano, Muhammadu Buhari. Forza interregionale che resta per ora in stand-by per mancanza di fondi.

Boko Haram, che ha provocato la morte di 15mila persone in 6 anni, tiene ancora prigioniere le oltre 200 studentesse rapite nell’aprile dello scorso anno nel villaggio di Chibok. All’inizio di luglio l’organizzazione criminale aveva proposto uno scambio di prigionieri e il nuovo presidente nigeriano si era detto disposto a negoziare.