ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurozona, inflazione e disoccupazione stabili. In Italia crescono i senza-lavoro

Lettura in corso:

Eurozona, inflazione e disoccupazione stabili. In Italia crescono i senza-lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

Un lungo periodo di bassa inflazione: le previsioni della Banca centrale europea sembrano avverarsi, almeno stando al dato sull’aumento dei prezzi a luglio: l’indice Eurostat per i 19 Paesi dell’euro è rimasto fermo allo 0,2%, zavorrato dalla frenata (oltre cinque punti percentuali) del costo dell’energia. A riprova, la leggera accelerazione dell’inflazione di base, che esclude proprio i beni energetici, insieme ai generi alimentari.

E stabile, per il terzo mese di fila, rimane anche il tasso di disoccupazione: l’11,1% a giugno, nonostante un aumento dei senza-lavoro, in numeri assoluti, di 31 mila unità. Male l’Italia, dove la percentuale è salita al 12,7% dal 12,5% di maggio, anche se l’Istat associa l’aumento dei disoccupati negli ultimi 12 mesi ad una maggiore partecipazione al mercato del lavoro, come testimonia il calo degli inattivi, ovveri chi non ha né cerca impiego.