ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

EYOF di Tbilisi: altro oro nel ciclismo per l'Italia, lo vince Letizia Paternoster

Altro successo azzurro allo European Youth Olympic Festival di Tbilisi. Letizia Paternoster conquista il secondo oro nel ciclismo per l’Italia

Lettura in corso:

EYOF di Tbilisi: altro oro nel ciclismo per l'Italia, lo vince Letizia Paternoster

Dimensioni di testo Aa Aa

Altro successo azzurro allo European Youth Olympic Festival di Tbilisi. Letizia Paternoster conquista il secondo oro nel ciclismo per l’Italia, imponendosi nella prova in linea. La sedicenne trentina precede la danese Joergensen e la francese Copponi.

Nella prova maschile, tocca invece a Til Samuel Steriger. Il giovane ciclista svizzero taglia per primo il traguardo, davanti allo slovacco Stocek e al britannico Brockwell Wright.

Viivi Lehikanen fa registrare un nuovo record nei 400 metri ostacoli. La finlandese ferma il crono sul 57.74, migliorando il precedente primato di 25 centesimi. Medaglia d’argento per la transalpina Jean, mentre chiude al terzo posto la norvegese Skjeggestad.

Dopo aver trionfato nella prova a squadre, Joe Connor Fraser riesce a conquistare la vittoria anche nel concorso individuale maschile. Il britannico è accompagnato sul podio da due russi: Sinichkin e Arnaut.

Passando al judo, è una giornata trionfale per i padroni di casa. Tra le ragazze -52kg, la medaglia del metallo piu’ pregiato finisce al collo della georgiana Mzia Beboshvili, vincitrice per ippon sull’olandese Buren.

Nella categoria superiore, è la sua compatriota Eteri Liparteliani a far risuonare l’inno nazionale. Piazza d’onore per la polacca Dabrowska, sconfitta per ippon.