ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I curdi a Parigi: "Ankara fa il doppio gioco"

I volti delle vittime dell’attentato di Suruç tra di loro, a Parigi. Doveva essere una manifestazione contro Isil, ma gli eventi delle ultime ore

Lettura in corso:

I curdi a Parigi: "Ankara fa il doppio gioco"

Dimensioni di testo Aa Aa

I volti delle vittime dell’attentato di Suruç tra di loro, a Parigi. Doveva essere una manifestazione contro Isil, ma gli eventi delle ultime ore l’hanno trasformata in una protesta diretta alla politica di Ankara.

Point of view

La Turchia sta facendo il doppio gioco. Sta cercando di convincere la comunità internazionale che sta attaccando Isil, ma in realtà sta bombardando i curdi

Secondo la polizia, sono stati circa 800, nella capitale francese, a scendere in strada. Altre manifestazioni si sono tenute a Marsiglia e a Nantes.

Un manifestante curdo sintetizza così la posizione dei manifestanti: “La Turchia sta facendo il doppio gioco. Sta cercando di convincere la comunità internazionale che sta attaccando Isil, ma in realtà sta bombardando i curdi”.

E un altro rincara: “Abbiamo visto gli arresti che sono stati fatti: sono più di seicento persone, di cui un centinaio sarebbero militanti Isil, ma gli altri sono curdi. E noi vogliamo che il mondo lo sappia”.

Per la giornata di domenica il Blocco per la Pace ha previsto una grande manifestazione a Istanbul, che però non è stata autorizzata. Gli organizzatori hanno deciso di tenerla lo stesso, cambiando il percorso.