ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Festival Olimpico della Gioventù Europea, si parte

La fiamma olimpica nel centro di Tbilisi, splendida capitale della Georgia, è simbolo del fatto che per una settimana la città si trasformerà in una

Lettura in corso:

Festival Olimpico della Gioventù Europea, si parte

Dimensioni di testo Aa Aa

La fiamma olimpica nel centro di Tbilisi, splendida capitale della Georgia, è simbolo del fatto che per una settimana la città si trasformerà in una capitale dello sport per atleti provenienti da tutta Europa.

Da domenica 26, giorno fissato per la cerimonia di inaugurazione, sino al 1 agosto, infatti, si terrà qui il Festival Olimpico della Gioventù Europea, primo evento multisportivo nella tradizione olimpica appositamente per atleti europei.

The Wait is OVER !1 day left until the #tbilisi2015 begins !

Posted by Tbilisi 2015 EYOF on Sabato 25 luglio 2015

“Si tratta del 13esimo Festival – afferma Aleksi Akhvlediani, Presidente dell’evento -, gestito in base alle norme della Carta Olimpica. Ma a differenza dei Giochi tradizionali, qui gli atleti gareggeranno solo in 9 sport. I partecipanti sono stati scelti in base alla loro data di nascita, inclusa tra il 1998 e il 2000”.

Oltre 3 800 atleti provenienti da 49 Paesi europei daranno sfoggio di se stessi a pallavolo, tennis, nuoto, ciclismo, pallamano, judo, pallacanestro, atletica e ginnastica.

La competizione, a cadenza biennale, rappresenta l’evento più importante della stagione per gli juniores degli sport a rilevanza olimpica e metterà in palio 95 titoli.

Per noi è una grande occasione per mostrare al mondo, a 4 000 atleti, che siamo una grande Nazione – dice invece Irakli Garibashvili, Primo Ministro georgiano – , Tbilisi è una grande città ed è una città europea. Noi tutti siamo europei e condividiamo gli stessi valori”.

Ospitare questo evento consentirà alla Georgia di proporsi per vari tornei internazionali nel prossimo futuro, in coincidenza dei nuovissimi impianti sportivi costruiti appositamente per il Festival, ad iniziare dal “Nuovo Tbilisi”, complesso che dispone di una piscina olimpionica, un’arena per la ginnastica, 2 sale per la pallavolo ed un nuovo stadio di atletica.

Ogni squadra può comprendere un massimo di 24 atleti e in questa occasione saranno presenti per l’Italia, la cui portabandiera sarà la ginnasta Martina Maggio, 14 ragazzi e 10 ragazze.

Nell’edizione tenutasi a Utrecht (Olanda) nel 2013, la Nazionale, guidata dal tecnico Bolognani, ottenne 9 podi, conquistando 4 titoli.

“Le sedi per gli allenamenti avute in passato non erano buone – sentenzia il Campione del Mondo 1974 e capo allenatore della squadra di ginnastica georgiana, Sikharulidze -, ci mancavano pure attrezzi fondamentali per la ginnastica, così ci siamo recati in altri Paesi. Ed ora abbiamo le nostre palestre, un autentico dono”.

Al fine di rendere confortevole per gli atleti il soggiorno a Tbilisi è stato predisposto un moderno villaggio olimpico, che comprende 9 blocchi, tra cui hotel, salone ristorante, piscina, centro fitness e area ricreativa.

“Il villaggio degli atleti a Tbilisi è stato costruito dal nulla in 2 anni – sottolinea la nostra giornalista -: a conclusione del Festival, una parte di questi appartamenti saranno messi in vendita, un’altra invece verrà concessa agli sfollati dell’Ossezia del Sud”.

Gli atleti rimarranno qui per una settimana, sino alla cerimonia di chiusura, prevista per gli inizi di agosto.

“Gli sfollati riceveranno non appartamenti vuoti, ma arredati – dice il sindaco del villaggio Levan Kobiashvili, famoso calciatore georgiano -, questa è una decisione che ci rende orgogliosi”.

Nel frattempo, i giovani in procinto di gareggiare trovano confortevoli le sistemazioni: Dafni, 16enne cipriota, è stata tra i primi a giungere in loco.

“Un successo per me sarebbe quello di andare in finale – afferma -, magari fare un record personale. I miei sogni includono naturalmente il partecipare alle Olimpiadi e l’arrivare quanto più lontano possibile” .

Della competizione, iniziata a Bruxelles nel 1991, già si conosce la sede della prossima, che si terrà a Gyor, in Ungheria, nel 2017.

3 days left until the #tbilisi2015 begins !!!thanks our volunteers for this photo <3 !!!

Posted by Tbilisi 2015 EYOF on Giovedì 23 luglio 2015