ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crollo del prezzo dell'oro sui mercati. E gli indiani ne approfittano

Lettura in corso:

Crollo del prezzo dell'oro sui mercati. E gli indiani ne approfittano

Dimensioni di testo Aa Aa

Possibile che l’oro abbia perso in brillantezza? Così parrebbe, almeno sui mercati, che questa settimana hanno visto il suo prezzo crollare sotto i 1.100 dollari l’oncia.

Il più classico dei beni rifugio non cresce più come ha fatto in questi cinque anni di crisi e gli investitori preferiscono puntare sul dollaro in vista del rialzo dei tassi d’interesse negli Stati Uniti.

A qualcuno, però, la situazione non dispiace: “Da quando i prezzi dell’oro sono crollati, c‘è stata una crescita di quasi il 20-25% delle nostre vendite”, afferma Praveen Goel della gioielleria Sunar.

Ora che l’altro grande compratore, la Cina, pare cambiare rotta (la raffica di vendite è partita proprio da Shanghai), l’India rimane l’ultimo baluardo degli amanti dell’oro.

Alcuni consumatori hanno deciso di approfittare della situazione: “I prezzi sono scesi, per cui questo è il momento giusto per comprare. È un investimento per il futuro”, dice una cliente del negozio, Manjula.

Nessuna “corsa all’oro” vera e propria, però. La domanda indiana (che rappresenta un quinto di quella globale) mostra crescite modeste e fuori dalle gioiellerie le code non sono quelle viste nel 2013 ai tempi dell’ultimo crollo del prezzo.