ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tour de France: Sagan ancora secondo, dietro a Plaza, Nibali si fa vedere

Finisce nelle mani di Ruben Plaza la sedicesima tappa del Tour de France, con Peter Sagan che, ancora una volta si deve accontentare della piazza

Lettura in corso:

Tour de France: Sagan ancora secondo, dietro a Plaza, Nibali si fa vedere

Dimensioni di testo Aa Aa

Finisce nelle mani di Ruben Plaza la sedicesima tappa del Tour de France, con Peter Sagan che, ancora una volta si deve accontentare della piazza d’onore.

I due ciclisti fanno parte della fuga che anima i 201km da Bourg de Péage a Gap. Un gruppo di 23 fuggitivi che pian piano si sfalda, per poi arrivare al Col de Manse, ai -12, con l’attacco dello spagnolo della Lampre-Merida. Intanto, nel gruppo maglia gialla, dà segnali positivi Vincenzo Nibali. Lo squalo dello stretto attacca sull’ultima ascesa, riuscendo cosi’ a rosicchiare 28’‘ al leader Chris Froome.
In discesa verso la città alpina, Plaza mantiene il distacco, con il solo Sagan all’inseguimento, ma troppo lontano per poterlo agguantare. Il 35enne valenciano trionfa quindi per la prima volta in carriera alla Grande Boucle, davanti all’eterno secondo e al colombiano Pantano Gomez.

Froome resta in maglia gialla, ma perde uno dei suoi scudieri, il britannico Peter Kennaugh, ritiratosi in corsa. Alle spalle del ciclista del Team Sky, c‘è sempre il colombiano Nairo Quintana.

Martedi’ ultimo giorno di riposo, prima della 17esima frazione: la montagnosa Digne-les-Bains – Pra Loup, da 161km.