ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tragedia Germanwings, i familiari delle vittime tedesche rifiutano i 25.000 euro di risarcimento

Monta la polemica in Germania dove alcune famiglie delle vittime del volo Germanwings hanno rifiutato il risarcimento proposto da Lufthansa. 25,000

Lettura in corso:

Tragedia Germanwings, i familiari delle vittime tedesche rifiutano i 25.000 euro di risarcimento

Dimensioni di testo Aa Aa

Monta la polemica in Germania dove alcune famiglie delle vittime del volo Germanwings hanno rifiutato il risarcimento proposto da Lufthansa. 25,000 euro. Questa la cifra che la compagnia tedesca avrebbe deciso di versare per ogni vittima dell’incidente avvenuto lo scorso marzo e che sarebbe stato causato da una manovra volontaria attuata dal co pilota Andreas Lubitz.

“Lufthansa- Germanwings non otterranno molto continuando a procedere da soli” dichiara Christof Wellens, uno degli avvocati scelti da un gruppo di familiari delle vittime del volo Germanwings “Una soluzione può essere trovata soltanto attraverso la cooperazione con i familiari delle vittime e nel rispetto degli standard internazionali. Ci sono stati altri incidenti aerei in passato. Come quello del Concorde in Francia. Basta fare un paragone con questi casi per capire che quanto è stato offerto non è adeguato”.

Le famiglie delle vittime tedesche hanno chiesto a Lufthansa un risarcimento minimo di 100.000 euro a vittima. Rifiutata anche l’altra offerta della compagnia aerea che prevedeva di aggiungere ai 25.000 euro altri 10.000 a ogni parente prossimo delle vittime.