ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, riaprono le banche: prelievi limitati a 420 euro la settimana

Le banche elleniche riaprono dopo tre settimane di chiusura. Ma resta attivo il limite ai prelievi, che dai 60 giornalieri viene ora cambiato in 420

Lettura in corso:

Grecia, riaprono le banche: prelievi limitati a 420 euro la settimana

Dimensioni di testo Aa Aa

Le banche elleniche riaprono dopo tre settimane di chiusura. Ma resta attivo il limite ai prelievi, che dai 60 giornalieri viene ora cambiato in 420 settimanali.

La Grecia cerca, lentamente, di tornare alla normalità. Aiutata dalla Bce, che ha già provveduto ad aumentare la liquidità di emergenza agli istituti del Paese (ELA) e dall’arrivo del prestito ponte da 7, 16 miliardi di euro.

Insieme alla riapertura delle banche entra in vigore anche l’aumento dell’Iva dal 13 al 23% per una serie di prodotti. Non soltanto alimentari, ma anche servizi come le corse in taxi o le onoranze funebri.

Si apre una settimana decisiva per il Paese, ma anche per Tsipras che mercoledì deve affrontare il secondo voto del Parlamento sul pacchetto di riforme concordato con i creditori europei.

“Sarà fatto tutto quello che è stato deciso. Le nuove riforme non cambieranno nulla. Tutto resterà com‘è ora, così come è accaduto negli ultimi 5 anni. Immagino che l’approvazione di queste nuove riforme sia però necessaria” dichiara un residente

“Le cose andranno peggio per quelli che dipendono dallo Stato. Forse sarebbe meglio cambiare governo”.

Resta chiusa.invece, la Borsa di Atene, in attesa di una regolamentazione della situazione. Mentre è ormai certo il rimborso dei 3,5 miliardi di euro alla Bce.