ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

F1 in lutto, muore Jules Bianchi

Non ce l’ha fatta Jules Bianchi, il 26enne pilota francese di Formula 1, in coma dal 5 ottobre scorso a seguito di un incidente occorsogli durante il

Lettura in corso:

F1 in lutto, muore Jules Bianchi

Dimensioni di testo Aa Aa

Non ce l’ha fatta Jules Bianchi, il 26enne pilota francese di Formula 1, in coma dal 5 ottobre scorso a seguito di un incidente occorsogli durante il Gran Premio del Giappone.

Dopo lo schianto contro una gru sul circuito di Suzuka ed il repentino ricovero in ospedale, era stato trasferito a Nizza, dov‘è deceduto.

L’incidente ha causato non poche polemiche nel mondo del circus, per il fatto che non avrebbe “rallentato abbastanza per evitare di perdere il controllo” dell’auto – si evinse dal rapporto stilato dalla Federazione Internazionale -.

Dal canto proprio, la famiglia del pilota ha sempre sostenuto invece che la gara doveva e poteva essere sospesa.

Bianchi è il primo pilota a perdere la vita dopo un incidente in pista dalla morte di Ayrton Senna, avvenuta ad Imola nel maggio del 1994.