ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo 2020: niente piu' stadio da 2 miliardi, si riparte con un nuovo progetto

Marcia indietro del governo giapponese sullo Stadio Nazionale di Tokyo, che ospiterà i Giochi Olimpici 2020. Il maestoso progetto dell’architetto

Lettura in corso:

Tokyo 2020: niente piu' stadio da 2 miliardi, si riparte con un nuovo progetto

Dimensioni di testo Aa Aa

Marcia indietro del governo giapponese sullo Stadio Nazionale di Tokyo, che ospiterà i Giochi Olimpici 2020. Il maestoso progetto dell’architetto britannico Zaha Hadid sarebbe costato troppo, circa 2 miliardi di euro. Il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe ha quindi ordinato che venga rivisto l’intero progetto, partendo da zero, evitando cosi’ ulteriori polemiche.

“I costi per costruire lo stadio sono aumentati notevolmente, alimentando polemiche da parte del pubblico e degli atleti”, ha spiegato Abe. “Questo mi ha fatto pensare che non saremmo stati in grado di accontentare tutto il Paese’‘.

Lo stadio verrà consegnato per la primavera del 2020, il che crea problemi per i Mondiali di Rugby 2019. L’impianto non sarà sicuramente pronto in tempo e bisogna quindi designarne un altro, a Tokyo o Yokohama.