ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare iraniano: ministro degli esteri Zarif torna a Teheran. Popolazione festeggia l'accordo

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif è rientrato a Teheran con la delegazione che ha partecipato alle trattative a Vienna con il

Lettura in corso:

Nucleare iraniano: ministro degli esteri Zarif torna a Teheran. Popolazione festeggia l'accordo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif è rientrato a Teheran con la delegazione che ha partecipato alle trattative a Vienna con il gruppo dei 5+1 che hanno messo fine a 13 anni di tensione fra il suo paese e la comunità internazionale.

Zarif ha tenuto una conferenza stampa all’aeroporto di Mehrabad dove ha ribadito che l’Iran non ha mai cercato di dotarsi di armi nucleari e che l’intesa raggiunta a Vienna è un buon accordo per tutta la comunità internazionale. Resta ancora il nodo delle sanzioni. Sulla carta verranno tolte subito, ma, da un punto di vista pratico, poiché la fine delle stesse dipende dalle verifiche dell’Aiea che Teheran stia rispettando i patti, ci vorrà più tempo di quello auspicato dall’Iran

“Con questi negoziati la prossima settimana il Consiglio di Sicurezza accetterà per la prima volta nella storia che un paese in via di sviluppo abbia diritto al nucleare”, ha detto Zarif.

La gente è scesa in strada in tutto il paese per festeggiare quella che viene considerata una vittoria diplomatica. Il regime degli ayatollah,dal canto suo non manca di lanciare stoccate a Israele e alla rabbia del suo premier Benjamin Netanhyahu.