ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, Cameron beffato dagli scozzesi sulla caccia alla volpe

David Cameron e la lobby dei cacciatori del Regno Unito messi all’angolo dagli scozzesi. Il governo conservatore è stato infatti costretto a

Lettura in corso:

GB, Cameron beffato dagli scozzesi sulla caccia alla volpe

Dimensioni di testo Aa Aa

David Cameron e la lobby dei cacciatori del Regno Unito messi all’angolo dagli scozzesi.
Il governo conservatore è stato infatti costretto a rinviare il voto sulla reintroduzione della caccia alla volpe con le mute di cani a causa del “no” compatto dei nazionalisti scozzesi. L’obiettivo, dichiarato e raggiunto, dello SNP era quello di far esplodere le contraddizioni della risicata maggioranza Tory, come spiega Nicola Sturgeon, leader del partito: “Al contrario di quanto pensa, il potere di David Cameron alla Camera dei Comuni, è debole. Ha una maggioranza fragile e forse uno dei benefici che derivano dagli ultimi due giorni è quello di mostrargli quanto è fragile la sua maggioranza. E se ha buon senso ci rifletterà”.

Il voto ora è rinviato a data da destinarsi. Il tutto, mentre centinaia di attivisti anti-caccia protestavano davanti al parlamento di Londra. Tra loro anche il chitarrista dei Queen Brian May.