ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina, la crescita supera le attese: +7% nel secondo trimestre

Lettura in corso:

Cina, la crescita supera le attese: +7% nel secondo trimestre

Dimensioni di testo Aa Aa

Con il 7% di crescita rispetto all’anno scorso, la Cina chiude il secondo trimestre battendo le attese degli analisti.

La stima preliminare è quella dell’ufficio nazionale di statistica: un po’ gonfiata, dicono i maligni, dato che, ad esempio, aumenta la produzione industriale ma non l’energia consumata.

Ma quella componente di consumi interni salita al 60% non potrà che far piacere al governo di Pechino, in un anno di rallentamento per commercio e investimenti.

“La congiuntura economica interna ed esterna è rimasta abbastanza complessa nella prima metà dell’anno”, ha commentato Sheng Laiyun, portavoce dell’ufficio statistiche.

“Per quanto riguarda la situazione globale, la ripresa economica mondiale è stata nel complesso più bassa delle aspettative. Al momento, mostra segnali di graduale miglioramento, ma con decise differenza tra gruppi di Paesi”, ha aggiunto.

Ironia della sorte: non appena i suoi colleghi hanno sottolineato l’importanza della stabilità del mercato azionario per la crescita, quest’ultimo è tornato in territorio negativo. L’indice composito di Shanghai ha perso 3 punti percentuali.