ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tour de France: Froome vola sui Pirenei, Nibali perde oltre 4 minuti


Sport

Tour de France: Froome vola sui Pirenei, Nibali perde oltre 4 minuti

Il Tour de France 2015 è sempre piu’ nel segno di Chris Froome. Il corridore del Team Sky ha conquistato la decima frazione, la Tarbes-La Pierre Saint Martin, da 167 km, prima vera tappa di montagna.

La fuga di giornata, che ha toccato i 15’ di vantaggio, viene ripresa dall’ottimo lavoro delle squadre, prima della salita finale:15,3km, con una pendenza media del 7,4%. E’ ai -6.4km che il britannico, vincitore del Tour 2013, scatta, mettendo in difficoltà i diretti avversari. Vincenzo Nibali e Alberto Contador non riescono proprio a stargli dietro, a Nairo Quintana va un po’ meglio, ma non abbastanza da poter impensierire Froome.

La maglia gialla taglia in solitaria il traguardo, a quota 1.610 metri, precedendo di 59’‘ il compagno di squadra Richie Porte. Il colombiano della Movistar paga 1’04’‘, guadagnando comunque posizioni nella generale. Nibali perde invece ben 4’25’‘ nella tappa, allontanandosi sempre piu’ dagli Champs-Elysees.

Mercoledì, si resta ancora sui Pirenei, con la Pau-Cauterets. Grande protagonista: il mitico Col du Tourmalet.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

Calcio: Fabio Capello lascia la panchina della nazionale russa