ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tsipras: "Non chiesto un 'no' per uscire dall'euro ma per rafforzare i negoziati"

Il premier Alexis Tsipras ha presentato al Parlamento greco la sua proposta verso i creditori internazionali. Tipras chiede il mandato

Lettura in corso:

Tsipras: "Non chiesto un 'no' per uscire dall'euro ma per rafforzare i negoziati"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier Alexis Tsipras ha presentato al Parlamento greco la sua proposta verso i creditori internazionali. Tipras chiede il mandato all’assembrlea di negoziare un nuovo accordo, ci tiene a specificare che nonostante si tratti di misure dure per il popolo permetteranno di continuare sulla strada della dignità e di ripagare a lungo termine il proprio debito.
“Restituiremo i bond che scadono a luglio e agosto per una cifra di 6.8 miliardi di euro” ha detto.
Tsipras poi nel suo discorso, riferendosi al referendum, ha sottolineato: “Non chiesto un ‘no’per uscire dall’euro ma per rafforzare i negoziati”
Durante tutto il pomeriggio migliaia di pesone sono scese in piazza Syntagma, di fronte al parlamento,per manifestare contro l’austerità e per chiedere il rispetto del verdetto dei cittadini che domenica scorsa al referendum hanno detto No al piano dei creditori.