ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medioriente: due israeliani scomparsi a Gaza. Forse nelle mani di Hamas

S’infittisce di ora in ora il mistero attorno ai due israliani, uno di origine etiope e l’altro arabo-israeliano, scomparsi a Gaza. Fra le

Lettura in corso:

Medioriente: due israeliani scomparsi a Gaza. Forse nelle mani di Hamas

Dimensioni di testo Aa Aa

S’infittisce di ora in ora il mistero attorno ai due israliani, uno di origine etiope e l’altro arabo-israeliano, scomparsi a Gaza.

Fra le dichiarazioni delle ultime ore c‘è stata quella di Hassan Yussef, leader della fazione islamica nei Territori Occupati, che ha chiesto la liberazione di alcuni palestinesi prima rilasciati e poi riarrestati.

Da Gaza Hamas ha detto che uno degli scomparsi, Avra Mangisto sarebbe stato invece rilasciato. Israele non ci crede e le famiglie del giovane non possono fare altro che sperare.

Hamas ha affermato che il giovane si sarebbe diretto verso la frontiera con l’Egitto, ma non ci sono prove. Intanto il sindaco di Ashkelon dove il ragazzo viveva con la famiglia descrive i Mangisto come una famiglia, umile digniosa e discreta. Un caso non facile.

Il presidente israeliano Reuven Rivlin intanto, ha ufficialmente affermato di essere convinto che Mangisto è trattenuto contro la sua volontà a Gaza da Hamas.