ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spiragli sulla Grecia, mercati europei in ripresa

Lettura in corso:

Spiragli sulla Grecia, mercati europei in ripresa

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre i mercati asiatici chiudono un’altra giornata di pesanti perdite, gli spiragli intravisti nella crisi del debito greco spingono le Borse europee. A metà giornata Francoforte guadagnava oltre mezzo punto percentuale. Positive anche le piazze di Parigi e Madrid, nonostante – hanno fatto notare i protagonisti della trattativa – il tempo a disposizione sia quasi finito.

“Un’uscita della Grecia dall’euro non viene presa sul serio in considerazione”, spiega Oliver Roth di Oddo Seydler Bank. “Ci sono molti ottimisti che credono ancora che gli europei riusciranno a trovare la quadra con i greci. Certo, è chiaro che, se effettivamente un’uscita della Grecua ci sarà, le conseguenze per i mercati finanziari saranno molto gravi. Potremmo assistere a delle perdite enormi”, aggiunge.

Dopo il profondo rosso dei giorni scorsi, è proprio Piazza Affari a far segnare il rimbalzo più deciso, con il FTSE Mib in crescita di oltre un punto e mezzo percentuale. Il differenziale di rendimento tra titoli di Stato decennali italiani e greci è stabile intorno ai 160 punti base. Sostanzialmente invariato anche il cambio euro-dollaro sopra 1,10.