ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'agonia del Salton Sea

Lettura in corso:

L'agonia del Salton Sea

Dimensioni di testo Aa Aa

Ecco il Salton Sea, il maggiore dei laghi californiani (Stati Uniti). Le sue acque vengono prosciugate dalle città costiere e cosi’ si restringe

Ecco il Salton Sea, il maggiore dei laghi californiani (Stati Uniti). Le sue acque vengono prosciugate dalle città costiere e cosi’ si restringe senza contare che la California è già al quarto anno di siccità. Il lago viene alimentato dagli scarichi agricoli ma sotto il sole del deserto l’evaporazione è rapidissima e gli affluenti non bastano.

Gli abitanti locali sono preoccupati dalle polveri che si alzano dai fondali rimasti secchi e aggravano patologie respiratorie come l’asma in una regione con pessima qualità dell’aria.

Il soprannome che gli era stato dato di “mare accidentale” risale alle sue origini quando, nel 1905, il fiume Colorado distrusse una diga e inondo’ per due anni il suo bacino. La città di San Diego pompa troppa acqua dal lago e il lago è sempre piu’ salato e puzzolente mentre la polvere avanza.

Il lago ha subito diversi rovesci da tempeste tropicali nei tardi anni Settanta con case distrutte e attività abbandonate, fino alla stragi di pellicani per il botulismo. Adesso si presta piu’ attenzione a questo bacino che si vorrebbe preservare.