ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bosnia: Migliaia di persone ricordano questa settimana i 20 anni della strage di Srebrenica

La commemorazione è iniziata, nel villaggio di Nezuke, dove sono confluite migliaia di persone da varie parti della Bosnia e da dove parte la ‘Marcia

Lettura in corso:

Bosnia: Migliaia di persone ricordano questa settimana i 20 anni della strage di Srebrenica

Dimensioni di testo Aa Aa

La commemorazione è iniziata, nel villaggio di
Nezuke, dove sono confluite migliaia di persone da varie parti della Bosnia e da dove parte la ‘Marcia della pace’, lunga 110 chilometri, per percorrere a ritroso la via della morte dei 15 mila disperati che cercarono salvezza a Tuzla,
territorio sotto il controllo del governo di Sarajevo, dove pochi arrivarono.

“Voglio che tutti i paesi condannino questo massacro”, dice un partecipante, non è importante la nazionalità delle vittime. Non deve accadere mai più”.

136 feretri, ricoperti da drappi verdi sono stati trasportati dall’obitorio di Visoko, alle porte
di Sarajevo, al memoriale di Potocari. Si sommano alle 6241 vittime che già riposano nel luogo.

Sono 8.372 i musulmani che furono massacrati dalle truppe di Mladic.

Sabato prossimo sono attese a Potocari almeno 50.000 persone e 85 delegazioni dall’estero. Si prevedono 15 interventi da parte di varie
autorità, nel capannone della ex fabbrica di batterie per auto, che era la base dei caschi blu olandesi e oggi fa parte del Memoriale, di fronte al cimitero e all’area consacrata dove avrà
luogo il rito religioso.