ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Crisi Grecia, Hollande-Merkel: "La porta è aperta"


Francia

Crisi Grecia, Hollande-Merkel: "La porta è aperta"

Oltre un’ora di colloquio bilaterale tra il presidente francese Francois Hollande e la cancelliera tedesca Angela Merkel prima della comunicazione congiunta nel salone Napoleon III del palazzo presidenziale a Parigi.

La dichiarazione dei due leader di Francia e Germania – confermano – è fatta per il bene comune, la dignità e la democrazia europea.

“La porta è aperta alle trattative. Ora spetta a Tsipras fare proposte serie e credibili” affinché la Grecia resti nella zona euro” ha detto il presidente francese Hollande al fianco della cancelliera. “Prendiamo atto del risultato e rispettiamo il voto dei greci perché l’Europa è la democrazia”.

Le condizioni per aprire nuovi negoziati con la Grecia “non ci sono ancora. Aspettiamo proposte precise da parte del premier greco”: ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, aggiungendo che la “porta resta aperta”.

Dopo l’intervento davanti alla stampa, Hollande e Merkel rimangono nel palazzo presidenziale per una cena di lavoro.

L’appuntamento decisivo è rimandato a domani all’eurosummit, di fronte alle proposte della squadra negoziale ellenica.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Nucleare Iran: al Gran Bazar di Teheran tutti vogliono la fine delle sanzioni