ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

30 anni di Eureka

Lettura in corso:

30 anni di Eureka

Dimensioni di testo Aa Aa

Una festa di compleanno sul lago di Lugano. Un anniversario che marca i 30 anni di innovazione attraverso le frontiere grazie a un leader tedesco e

Una festa di compleanno sul lago di Lugano. Un anniversario che marca i 30 anni di innovazione attraverso le frontiere grazie a un leader tedesco e uno francese.

Bruno Moor, presidente di Eureka: “Nel 1985 sono stati il presidente francese Francois Mitterrand e il cancelliere tedesco Helmut Kohl che hanno abbracciato l’idea di fondare e mettere in marcia l’organizzazione Eureka.”

Il progetto Eureka è una rete europea per la ricerca industriale e lo sviluppo. Opera per aumentare la produttività e la competitività grazie alla tecnologia. Negli ultimi tre decenni ha movimentato 30 miliardi di euro di denaro pubblico e privato e ha contribuito alla realizzazione di quasi 2.000 progetti.

Corneilia Quennet-Thielen, Sottosegretario di Stato, Ministero federale dell’istruzione, della ricerca e dell’innovazione
, Germania: “Si tratta di dare finanziamenti per indurre l’industria a fornire analoga quantità di denaro destinata ai progetti Eureka in modo da innescare la cooperazione e lo scambio. Penso che è il grande valore di Eureka. Senza ricerca e innovazione non saremo in grado di sopravvivere in un ambiente globale molto competitivo. Dobbiamo fondare il nostro successo e il benessere su idee brillanti e sullo sviluppo di tecnologie e servizi innovativi”.

Per il Portogallo Eureka ha implementato l’agricolturta nazionale.

Paul McDowell, euronews: “Si tratta di uno degli alimenti più popolari al mondo e si crede dia grandi benefici alla salute. Questo per via del licopene contenuto nei pomodori. Il problema sta nel trovare grandi concentrazioni di licopene in pomodori diversi perché non c‘è una sola varietà, ci sono migliaia di varietà di pomodori”.

Il licopene dà ai pomodori il loro colore. Certi studi hanno parlato di prorietà antitumorali. Il Portogallo con lo stato americano della California è fra i produttori dei migliori pomodori al mondo. Presso la Fomento di Setubal una macchina fotografica al laser assicura che i pomodori siano ricchi di licopene. La si è realizzata con circa 700.000 euro in 39 mesi grazie alla collaborazione con la danese RSP Systems e gli istituti di ricerca dei due paesi.

Dr Martin Stilwell, presidente di HIT Group: “Abbiamo lavorato per anni cercando di migliorare i livelli di licopene dei pomodori e questo è un importante passo in avanti in quanto possiamo realmente misurare nel corso del processo il contenuto effettivo di licopene. In precedenza avevamo dovuto fermarci e analizzare, magari ricominciare. Con l’innovazione avremo un vantaggio di tre anni. Individuiamo qualcosa e passano tre, quattro, forse cinque anni prima di avere il risultato. Se l’innovazione è costante l’ampio processo diventa difficile da copiare”.

Brindando al passato Eureka prepara il futuro. Nei prossimi anni sarà la Svezia a guidare la presidenza di turno.

Oscar Stenström, Segretario di Stato presso il ministero svedese per le imprese e l’innovazione: “ In Europa ci troviamo davanti a molte sfide, la disoccupazione, la crescita in stallo…speriamo adesso che sempre più giovani abbiano l’opportunità di trovare il loro primo lavoro in una piccola e media impresa che ha accesso ai finanziamenti Eureka.”

http://www.eurekanetwork.org/

https://www.eurostars-eureka.eu/content/eurostars-lycopeneraman-project

http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=44