ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo: in Mongolia trionfa il padrone di casa Lkhagvasuren

Si è concluso domenica il Grand Prix di judo di Ulaanbaatar, in Mongolia. Otgonbaatar Lkhagvasuren coglie il successo, regalando emozioni al suo

Lettura in corso:

Judo: in Mongolia trionfa il padrone di casa Lkhagvasuren

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è concluso domenica il Grand Prix di judo di Ulaanbaatar, in Mongolia. Otgonbaatar Lkhagvasuren coglie il successo, regalando emozioni al suo pubblico. Il 22enne mongolo batte nella finale uomini -90kg il cinese Xunzhao Cheng, al tappeto per ippon, a 48 secondi dal termine.

Prima vittoria nel World Tour per il bronzo ai Mondiali juniores, Aaron Wolf. Il judoka giapponese ha la meglio sullo svedese Martin Pacek, battuto con un kami-shiho-gatame.

Altro successo per il Paese del Sol Levante nella massima categoria maschile. Kenta Nishigata coglie infatti la medaglia d’oro, grazie all’ ippon sul 23enne tedesco Scen Heinle.

Passando alle donne -78kg, l’argento olimpico Gemma Gibbons trova la vittoria, stendendo la judoka del Gabon Sarah Myriam Mazouz. La britannica trionfa grazie a un ippon.

Qian Qin si prende infine l’ultimo oro di giornata, nella categoria +78kg. La cinese vince nell’atto conclusivo, sconfiggendo la tedesca Carolin Weiss, rea di due shido di troppo.