ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

EL WEDIDI: "Canto l'Egitto"

Lettura in corso:

EL WEDIDI: "Canto l'Egitto"

Dimensioni di testo Aa Aa

La movida egiziana? La rappresenta la 27enne cantante Dina El Wedidi che scopri’ la sua passione per la musica quando nel 2008 entro’ nel gruppo

La movida egiziana? La rappresenta la 27enne cantante Dina El Wedidi che scopri’ la sua passione per la musica quando nel 2008 entro’ nel gruppo teatrae El Warsha.

Dina e la sua band sono state ospiti alla “Fête de la Musique” presso l’Istituto di Cultura Francese del Cairo. L’abbiamo incontrata.

DINA EL WEDIDI, cantante: “La mia musica investe una vasta gamma di temi: sociali, umani, ambientali e questioni politiche. Da cittadina egiziana, sono soprattutto preoccupata per le questioni della società egiziana”.

Dina s’ispira anche alle tradizioni ed eredità egiziane.

Col pregetto Nilo è impegnata in una campagna musicale che coinvolge anche altri musicisti.

DINA EL WEDIDI: “Cerchiamo un nuovo linguaggio che esprima nuovi temi nei nostri spettacoli anche con musicisti da ogni parte dell’Egitto”.

All’inizio del 2011 El Wedidi ha fondato un suo gruppo musicale. Al momento della rivoluzione egiziana ha partecipato ad una Operetta moderna con la canzone “Khalina Nehlam” che è stata la colonna sonora della primavera araba 2011.

DINA EL WEDIDI: “Siamo musicisti e ci attendiamo una reazione dal pubblico. E’ una specie di esperienza artistica e in generale siamo lieti di notare che stanno al gioco. In definitiva le nostre performance sono legate alle risposte del pubblico che ci incoraggia a continuare”.

Le canzoni di Wedidi riflettono molti stili che vanno da jazz al folk il rock underground con un mix di strumenti e generi inclassificabili.

http://dinaelwedidi.com/bio/