ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: la Bce mantiene i fondi d'emergenza alle banche

La Banca Centrale Europea non ha chiuso i rubinetti alla Grecia. Restano i fondi emergenziali Ela. L’Istituto di Francoforte ha deciso di mantenere

Lettura in corso:

Grecia: la Bce mantiene i fondi d'emergenza alle banche

Dimensioni di testo Aa Aa

La Banca Centrale Europea non ha chiuso i rubinetti alla Grecia. Restano i fondi emergenziali Ela. L’Istituto di Francoforte ha deciso di mantenere la liquidità extra destinata alle banche elleniche. “Sosteniamo gli Stati membri ad agire per affrontare le fragilità delle economie dell’area dell’euro”, ha spiegato il presidente della Bce, Mario Draghi. Nelle prossime ore Atene valuterà la possibilità di imporre controlli sui capitali, ha detto il ministro delle finanze ellenico Varoufakis.

L’ombra del default non è ancora lontana dalla Grecia, dopo il no dell’Eurogruppo che non ha concesso la proroga del programma di salvataggio che scade il 30 giugno. A rompere la trattativa è stata la proposta del premier Tsipras di lasciare al popolo greco la facoltà di decidere sulle condizioni poste dai creditori internazionali con un referendum il 5 luglio, approvato dal Parlamento.