This content is not available in your region

Speed: intramontabile Valentino Rossi, che trionfo ad Assen

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Speed: intramontabile Valentino Rossi, che trionfo ad Assen

<p>Ad Assen è andato in scena il GP d’Olanda, ottava prova del Mondiale di MotoGP. La gara si è disputata come di consueto l’ultimo sabato di giugno. Questa tradizione sta per cambiare, ma quello che non cambia è lo spettacolo offerto in questo week-end da Valentino Rossi, che ha fatto ancora una volta la storia.</p> <blockquote class="twitter-video" lang="it"><p lang="it" dir="ltr">Il contatto Rossi-Marquez! Che bagarre all'ultima curva <a href="https://twitter.com/hashtag/Assen?src=hash">#Assen</a> <a href="http://t.co/XDhahaKSl5">http://t.co/XDhahaKSl5</a></p>— Tutti Convocati (@tutticonvocati) <a href="https://twitter.com/tutticonvocati/status/614776985680785408">27 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Non ci sono piu’ superlativi per descrivere Valentino Rossi. Lasciamo percio’ spazio alle statistiche: nona vittoria ad Assen, la numero 111 in carriera, terzo centro stagionale e 12° podio di fila. La decima corona iridata sembra ora piu’ vicina dopo l’impresa del Dottore nel GP d’Olanda, arrivata non a caso nell’Università delle due ruote. </p> <blockquote class="twitter-video" lang="it"><p lang="en" dir="ltr">A celebratory roll for <a href="https://twitter.com/ValeYellow46"><code>ValeYellow46</a> after a dramatic final corner battle in <a href="https://twitter.com/hashtag/MotoGP?src=hash">#MotoGP</a> at the <a href="https://twitter.com/hashtag/DutchGP?src=hash">#DutchGP</a>! <a href="http://t.co/EGLXhgXq7h">http://t.co/EGLXhgXq7h</a></p>&mdash; MotoGP™ (</code>MotoGP) <a href="https://twitter.com/MotoGP/status/614776625389932545">27 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Una gara condotta sin dal primo giro, in cui il pesarese della Yamaha ha saputo controbattere a un ritrovato Marquez, respingendo il disperato assalto del campione del mondo alla penultima curva, con tanto di spallata vecchia maniera. </p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr"><a href="https://twitter.com/hashtag/MotoGP?src=hash">#MotoGP</a> <a href="https://twitter.com/ValeYellow46"><code>ValeYellow46</a> extends his championship lead to 10 pt after the <a href="https://twitter.com/hashtag/DutchGP?src=hash">#DutchGP</a>. Full results: <a href="http://t.co/rkGuQd8dte">http://t.co/rkGuQd8dte</a> <a href="http://t.co/aeIcyqy7TI">pic.twitter.com/aeIcyqy7TI</a></p>&mdash; MotoGP™ (</code>MotoGP) <a href="https://twitter.com/MotoGP/status/614785540848795648">27 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Qualche polemica nel paddock non ha rovinato la domenica di festa per Valentino, che in classifica generale porta a 10 le lunghezze di vantaggio su un Lorenzo che, partito ottavo, ha strappato un prezioso terzo posto davanti alla Ducati di Andrea Iannone. Male invece la seconda Rossa di Dovizioso, solo 12esimo. </p> <B>GP D’<span class="caps">OLANDA</span> 1977</B> <p>Il Gran Premio d’Olanda è stato corso per la prima volta nel 1925 e ha fatto parte del Mondiale di motociclismo sin dagli albori, nel 1949. Essendo aperto ai migliori talenti del globo, è sempre stato difficile veder trionfare un pilota locale. Fino al 1977, quando i tifosi olandesi hanno potuto festeggiare.</p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr"><a href="https://twitter.com/hashtag/OnThisDay?src=hash">#OnThisDay</a> in 1977 at <a href="https://twitter.com/ttcircuitassen"><code>ttcircuitassen</a>, Wil Hartog won the 500cc race by 5.9 seconds from late charging Barry Sheene <a href="http://t.co/9xgNopFig3">pic.twitter.com/9xgNopFig3</a></p>&mdash; MotoGP Fan Zone (</code>bgmotogp) <a href="https://twitter.com/bgmotogp/status/614100773832683520">25 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Il 25 giugno, migliaia di persone si ritrovano ad Assen per assistere all’ottava prova del mondiale. In pista, nella classe regina, la 500, ci sono tutti gli assi del momento: da Giacomo Agostini, all’ultima esibizione sul circuito olandese, a Barry Sheene, l’istrionico inglese campione in carica con la Suzuki. La pioggia, che ha reso viscido l’asfalto della Cattedrale, favorisce pero’ un underdog: Wil Hartog. </p> <iframe width="480" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/Olha0NaBiwc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe> <p>L’olandese, alla sua prima vera stagione nella mezzo litro, trionfa con 5 secondi di vantaggio sul compagno di scuderia Sheene, diventando il primo pilota di casa a far festa ad Assen nella classe regina. Hartolg vincerà altre quattro volte in carriera, non riuscendo pero’ piu’ a bissare il trionfo davanti al proprio pubblico.</p> <B><span class="caps">STOP</span> <span class="caps">ALLA</span> <span class="caps">AUTOGP</span></B> <p>L’AutoGP, meglio conosciuta come Euro Formula 3000, non è mai stata un evento molto glamour nel mondo dei motori, ma ha portato alla ribalta campioni come Felipe Massa e Romain Grosjean. Sfortunatamente, nessun altro talento uscirà da questa categoria, almeno prossimamente.</p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr"><span class="caps">AUTO</span> GP – News – Auto GP forced to suspend 2015 season <a href="http://t.co/oJ1G0BU7XL">http://t.co/oJ1G0BU7XL</a></p>— Auto GP (@Auto_GP) <a href="https://twitter.com/Auto_GP/status/614078179569999872">25 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Chiuso a tempo indeterminato. La Fia ha decretato la sospensione del campionato AutoGP a causa della mancanza di vetture in pista. Al debutto sull’Hungaroring, erano nove le monoposto al via, ridotte poi a sette un mese fa durante l’appuntamento di Silverstone. </p> <iframe width="480" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/is_T7fibzBc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe> <p>La terza tappa, che avrebbe dovuto disputarsi questo fine settimana a Le Castellet, in Francia, è stata annullata. Cosi’ come le gare in programma a Zandvoort , Brno e Barcellona, con buona pace del leader del campionato, l’ex pilota di Formula 1 Antonio Pizzonia. L’obiettivo, come spiegato dagli organizzatori, è quello di ripartire al piu’ presto, avendo pero’ un numero di monoposto che possa garantire pubblico e spettacolo.</p>