ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colombia: madre e figlio sopravvivono a incidente aereo

Ritrovati sani e salvi nella giungla colombiana una mamma 18enne e il suo bimbo, cinque giorni dopo l’incidente al piccolo aereo-taxi su cui

Lettura in corso:

Colombia: madre e figlio sopravvivono a incidente aereo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ritrovati sani e salvi nella giungla colombiana una mamma 18enne e il suo bimbo, cinque giorni dopo l’incidente al piccolo aereo-taxi su cui viaggiavano.

Le autorità non esitano a definirlo un “miracolo”.
I due erano i soli passeggeri di un Cessna 303 in volo tra le cittadine di Nuqui e Quibdo. Il pilota è morto.

La giovane donna ha qualche ferita lieve, il neonato è incolume.

“Il bambino è arrivato qui in ospedale un po’ disidratato, ma cosciente – spiega il dottor Carlos Librero - senza problemi respiratori o cardiaci, nessuna frattura, il cranio non ha problemi, il bambino è cosciente.”

I soccorritori, dopo aver rintracciato la carcassa dell’aereo domenica e avere constatato che il portellone era aperto, hanno cominciato a setacciare la giungla. Solo mercoledì sera, mentre si apprestavano a sospendere le ricerche, hanno trovato i sopravvissuti.